Trattamenti

Faccette dentali

Le faccette dentali estetiche sono piccole ricostruzioni non invasive utili a migliorare forma e colore dei denti e per rendere più armonioso il sorriso.
Una panoramica sulle faccette dentali

Un sistema innovativo per correggere tutti i difetti dei denti

Le faccette dentali o veneers sono delle sottilissime lamine in ceramica che vengono cementate con una particolare tecnica adesiva, sulla superficie esterna del dente naturale per migliorarne l’estetica e nasconderne le imperfezioni (denti scheggiati, macchiati, storti, piccoli o consumati).

La loro applicazione può anche migliorare la funzione masticatoria.

faccette dentali cosa sono

Benefici del trattamento

I principali vantaggi che si hanno con l’applicazione delle faccette dentali sono il miglioramento di forma, colore e posizione dei denti. Quando, ad esempio, c’è molto spazio fra denti adiacenti, è possibile migliorare questo inestetismo con l’applicazione di faccette dentali. Si possono anche utilizzare per migliorare i parametri occlusali di contatto fra i denti.

L’estetica del sorriso può essere ampiamente migliorata e perfezionata con un trattamento innovativo e poco invasivo poiché presuppone un minimo sacrificio di tessuto duro del dente naturale.

Fasi principali

Questo intervento richiede la massima precisione e va programmato insieme al paziente con una visita accurata e una pianificazione del risultato da ottenere.

Per l’applicazione delle faccette occorre limare la superficie esterna del dente interessato, rimuovendo uno strato di smalto esterno per consentire il fissaggio sicuro e stabile della faccetta.
Solitamente l’intervento non necessita di anestesia perché viene interessato solo lo strato più superficiale dello smalto del dente. Grazie allo scanner intraorale è possibile ottenere un’impronta dentale digitale di estrema precisione.

La scelta del colore della faccetta viene fatta con estrema accuratezza tramite prove estetiche, al fine di individuare la colorazione più armonica possibile con il resto degli elementi dentari in arcata. Si applicano poi le faccette grazie ad una particolare resina adesiva e invisibile e con una speciale lampada polimerizzatrice si ottiene il fissaggio finale.

Prenota una visita

    FAQ

    Domande Frequenti

    Quanto durano le faccette dentali?


    La durata delle faccette dipende da diversi parametri ma generalmente è quasi illimitata e non richiede una particolare manutenzione. È molto importante curare l’igiene orale con corrette manovre domiciliari, sottoponendosi a sedute di igiene professionale ogni 6 mesi circa.

    Il fumo può essere un elemento sfavorevole perché, con il trascorrere del tempo, può modificare il colore delle faccette rendendole più scure. Anche la normale retrazione gengivale con scopertura del colletto che avviene nel tempo può peggiorarne la resa estetica, rendendo necessaria la sostituzione.

    Si possono cariare i denti sotto le faccette dentali?

    I denti coperti da faccette dentali possono essere soggetti a carie, così come gli altri, nelle zone non coperte dalla faccetta stessa. In tal caso è possibile curare normalmente il dente con le stesse procedure che si attuano per un dente naturale.